Pagine

giovedì 25 febbraio 2016

Basta un poco di zucchero.....

La mia amica Sandra, briosa e anticonformista insegnante elementare, è solita regalare ai suoi alunni di quinta elementare un piccolo ricordo. La stranezza di questo rito, che si ripete ormai da parecchi anni, è che la consegna del dono non avviene al termine dell'anno scolastico, bensì l'anno successivo, quando i ragazzini frequentano già la prima media. Sandra ha inventato un modo per non tagliare drasticamente il cordone che per cinque anni l'ha legata ai suoi scolaretti, ha rimandato ad un futuro prossimo il saluto che inevitabilmente un insegnante deve prima o poi dare ai suoi alunni.
Nei giorni scorsi, al culmine di un piccolo party, è avvenuta la consegna del dono destinato ai suoi ultimi ex-alunni, consegna che parzialmente mi ha coinvolta in quanto Sandra, brava crocettina, mi ha chiesto di confezionare i cuscinetti che con tanto amore aveva ricamato.
L' intramontabile Mary Poppins è  il personaggio che ha scelto per i suoi cuscinetti, 
Come non amare la bambinaia stravagante, fantasiosa, creativa, vivacissima, ma capace di farsi ubbidire anche dai più monelli, che sa interpretare i sogni dei bambini, ma anche le richieste degli adulti che accettano che i propri ragazzi possano vivere trasgressioni ed avventure ricche di fantasia, purchè queste rimangano entro i limiti di un mondo pulito, attivo e leale qual'è appunto quello di Mary Poppins. 
A distanza di tanti anni il personaggio è ancora attualissimo, soprattutto per i valori che trasmette: la forza  dei legami familiari, la giusta scala di valori,  la parità di diritti tra uomo e donna, la fantasia, la ricerca della felicità. 
 

 Ogni cuscinetto è stato abbellito con fiocchetti e nastrini che riprendono il colore dell'abito di Mary
 Sul retro una frase di S. Francesco d' Assisi, per invitare i ragazzi  a guardare la vita con cuore puro, quello che permette di vedere non un solo raggio di sole, ma  i milioni di raggi che illuminano il cammino di ognuno.

 In tutto ciò che devi far
il lato bello puoi trovar
e se lo trovi - hop! - il gioco va
ed ogni compito divien
più semplice e seren
dovrai capir
che il trucco è tutto qui:

Basta un poco di zucchero
e la pillola va giù
la pillola va giù
la pillola va giù
Basta un poco di zucchero
e la pillola va giù
tutto brillerà di più!

6 commenti:

  1. Che carini e che pensiero delicato!!! Mary Poppins è un personaggio che adoro!

    RispondiElimina
  2. Veramente belli! Idea "da copiare"!

    RispondiElimina
  3. Idea stupenda, complimenti alla maestra e al prezioso aiuto!

    RispondiElimina
  4. Una bella collaborazione, riuscita alla grande.

    RispondiElimina
  5. Complimenti. Mary Poppins è sempre attuale.

    RispondiElimina