Pagine

mercoledì 16 gennaio 2019

Portachiavi trova-chiavi.

Quante volte la parola chiave compare nelle nostre giornate?
 In base alle nostre professioni e ai nostri hobbies, ai nostri studi e alle nostre prospettive future troveremo: la chiave di violino, la chiave del successo, la chiave di volta, la chiave del problema, la chiave di lettura, la chiave di accesso,  la chiave inglese, la chiavetta USB e via dicendo, ma sicuramente la più menzionata è la fatidica "chiave di casa", spesso introvabile quando siamo di fretta e dobbiamo restare ferme lunghi minuti sul pianerottolo a rovistare nella borsa. Immancabilmente le malefiche giacciono sul fondo della stessa o finiscono, chissà come, in qualche taschina laterale che siamo certe di aver già ispezionato.
Sperando di risolvere il problema ho creato questi portachiavi, che tanto piccoli non sono, ma hanno il pregio di essere facilmente individuati nelle nostre borse.
Che ne pensate, potranno piacere? E soprattutto aiuteranno a  risolvere l'annoso problema?





"Non ti arrendere mai.
Di solito è l'ultima chiave del mazzo quella che apre la porta".
(Paulo Coelho)

7 commenti:

  1. che belli, sono tutti diversi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Irene, non mi piace ripetere le stesse cose, mi annoia.

      Elimina
  2. Piaceranno sicuramente,sono carinissimi!
    E' vero,sapessi quanto tempo perdo ogni volta cercando nella borsa che naturalmente e stracolma di "cose che potrebbero servire" :)
    Un abbraccio
    Letizia

    RispondiElimina
  3. sono carinissimi e moooooolto utili!!!!!! Un abbraccio Lory

    RispondiElimina
  4. Ciao, ma che bei ricami! Seguo il tuo blog con piacere e spero vorrai fare altrettanto! un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  5. Sono bellissimi!, fortunati i destinatari

    RispondiElimina
  6. piaceranno sicuramente, anche perché, di sicuro sono facili da reperire in borsa!

    RispondiElimina