Pagine

lunedì 17 dicembre 2012

Natale in baita

Questo ricamo natalizio mi piaceva molto, ritrovavo molte cose della mia infanzia: il caminetto acceso con appese le calze, la ghirlanda,  il gatto che al caldo sul davanzale osserva la neve che scende lieve lieve, l'albero illuminato e le ciabattine dimenticate a terra: i bimbi sono già a letto, è la magica notte, si attende l'arrivo di Gesù Bambino.

Non sapevo però come montarlo, un quadretto non mi ispirava.... forse un pannellino chissà !!!
 Poi mio marito mi è venuto in aiuto ed ha creato attorno al ricamo la casa dei miei sogni, l'unica che potesse contenere questo interno.... una piccola baita
con tanto di camino, tendine ricamate alla finestra ed addobbo natalizio sul davanzale....
 


le fascine di legna pronte per essere bruciate nel camino. Sulla soglia un altro gattino e la scopa usata per spazzare la neve..
 
Il campanello sulla porta

.....il cuscinetto sulla maniglia   e poi altra legna, appena tagliata............la legna non basta mai in montagna, le scorte devono essere tante per affrontare i lunghi inverni.









 Ogni Natale questa casetta  ha il suo  posto d'onore  al centro del camino e quando la guardo.... sogno i Natali di tanti anni fa.

11 commenti:

  1. Ma che meraviglia!! Con tuo marito avete realizzato un lavoro con i fiocchi!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Non ho parole Adriana, una casetta così completa che contorna un cuscinetto così dolce e pieno di incanto non si può che ammirare! E' davvero stupefacente, dire bellissimo è riduttivo. Bravissima a te e anche a tuo marito che ti ha aiutata. Paola

    RispondiElimina
  3. un marito d'oro...dei ricordi preziosi rendono questo decoro prezioso....glo

    RispondiElimina
  4. Ciao Àdriana, di solito i commenti mi vengono cosi' di getto e di solito non leggo quasi mai i commenti precedenti, ma questa volta mi associo al commento di Very. La vostra creazione racchiude tutto il calore del Natale, la casa, i doni, l'aspettativs dei bambini....
    Veramente bella
    Un abbraccio
    patri

    RispondiElimina
  5. sono senza parole....tu sai quanto mi piaccia lo stile montano!!! è un lavoro straordinario sia per il ricamo che è delizioso sia per la cornice!! complimenti ad entrambi un lavoro magico!!
    baci e buona giornata!!
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Cara Adriana,
    non potevi trovare soluzione migliore,è un incanto....deliziosa,io la lascerei appesa definitivamente,
    guardandola trasmette tanto calore,il gattino alla finestra è adorabile,che bravi!
    Buona giornata,
    baci,
    Letizia.

    RispondiElimina
  7. molto molto bello e bravo a tuo marito
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  8. Una casetta che racconta una storia di Natale, bellissima!
    Ciao Paola

    RispondiElimina
  9. A chi vanno i complimenti? Ad entrambi: tu e tuo marito avete fatto un lavoro stupendo, una bellissima creazione che trasmette l'idea di casa, di giorni lieti passati in famiglia, di seremità e di festa!
    Bravissimi!!!
    Rita

    RispondiElimina
  10. Però, che piccola meraviglia! Complimenti anche a tuo marito, è tutto perfetto, il ricamo e la baita, che bravi!!!
    Ciao
    Daniela

    RispondiElimina
  11. Meravigliosaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina